Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gorica

Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking in lingua italiana

Moderator: ravestorm

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5214
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby ART » Fri Sep 28, 2012 12:31 am

isabetta wrote:E se spostassimo la discussione sui posti migliori dove mangiare a Gorizia? :mrgreen:


Come DA GIANNI, un mito conosciuto in tutta la regione e oltre: se non ci credete leggete l'articolo su "Gianni-mania" e quello sotto del gruppo su fecebook :lol:

https://docs.google.com/viewer?a=v&q=ca ... hJ05MMuRaw
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8754
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Pisa (IT) + Bremen (DE)
Contact:

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby claudio vda » Fri Sep 28, 2012 12:24 pm

Perfetto: se si organizza il meeting, il posto per mangiare ce l'abbiamo.

Il programma potrebbe essere il seguente (ma ci vuole il sole, con la pioggia sarebbe deprimente: secondo me primavera 2013 cade a fagiolo)
Sabato mattina -> Convergenza su Gorizia dei tracciatori
Verso l'ora di pranzo -> Ritrovo in piazza della Transalpina con panini, simbolico pranzo al sacco transfrontaliero
Dopo pranzo -> Visita del museo della frontiera presso la stazione e passegiata per i valichi storici (San Gabriele, Rafut...)
Pomeriggio inoltrato -> Tracciamento da Nova Gorica
Sera -> Cena Da Gianni
Domenica mattina -> Visita del centro storico di Gorizia
Domenica pomeriggio -> I tracciatori ritornano alle loro dimore
My statistics are HERE, last update 17th September 2017 .
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
mico
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 4971
Joined: Wed Jan 14, 2009 10:40 pm
Location: Fano (Pesaro e Urbino)

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby mico » Fri Sep 28, 2012 10:50 pm

claudio vda wrote:Perfetto: se si organizza il meeting, il posto per mangiare ce l'abbiamo.

Il programma potrebbe essere il seguente (ma ci vuole il sole, con la pioggia sarebbe deprimente: secondo me primavera 2013 cade a fagiolo)
Sabato mattina -> Convergenza su Gorizia dei tracciatori
Verso l'ora di pranzo -> Ritrovo in piazza della Transalpina con panini, simbolico pranzo al sacco transfrontaliero
Dopo pranzo -> Visita del museo della frontiera presso la stazione e passegiata per i valichi storici (San Gabriele, Rafut...)
Pomeriggio inoltrato -> Tracciamento da Nova Gorica
Sera -> Cena Da Gianni

considerata l'innata pigrizia e il sovrappeso di alcuni dei partecipanti ai meeting di EBT, proporrei una leggera modifica del percorso di sabato

Sabato mattina -> Ritrovo dei tracciatori alla stazione di Gorizia Centrale
partenza dal piazzale della stazione con l'autobus internazionale per scendere a Nova Gorica nei pressi del Trgovski center
Verso l'ora di pranzo -> sosta nella piazza del Trgovski center per pranzo con panini da casa o altro recuperato li attorno
quindi partenza A PIEDI verso piazza della Transalpina
Dopo pranzo -> Visita del museo della frontiera presso la stazione
--- fine 1° tappa. I tracciatori esausti possono riposarsi all'ombra delle pensiline di questa stazione e, una volta attraversata la piazza, attendere l'autobus n. 1 che li accompagnerà comodamente in centro a Gorizia
--- per chi se la sente di continuare
passegiata per i valichi storici (San Gabriele, Rafut e Casa Rossa)

--- fine 2° tappa. I tracciatori sfiniti possono evitare di continuare il percorso in direzione sud e raggiungere, con le poche forze rimaste, il non lontano centro di Gorizia
--- per i sopravvissuti chi se la sentono ancora di continuare
passeggiata lungo la stessa pista ciclabile fin verso Šempeter pri Gorici e rientro a Gorizia per cena

--- fine 3° tappa
Sera -> Cena Da Gianni

di cui aggiungo una immagine tratta da google map
:flag-it: le mie EBTST :flag-uk: my EBTST :flag-fr: mes EBTST
--------------------------------------------
:flag-it: le mie statistiche elaborate con il NIG 1.84

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5214
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby ART » Sat Sep 29, 2012 2:40 am

mico wrote:Verso l'ora di pranzo -> sosta nella piazza del Trgovski center per pranzo con panini da casa o altro recuperato li attorno


Secondo me per un pranzo al sacco è meglio la Transalpina: l'ambiente e più adatto, più tranquillo, mentre il Trgovski è relativamente molto frequentato... non lo vedo così adatto a un "quasi pic-nic". Se proprio si vuole mangiare in centro a Nova Gorica forse è meglio andare al prato davanti al municipio.

mico wrote:--- fine 1° tappa. I tracciatori esausti possono riposarsi all'ombra delle pensiline di questa stazione e, una volta attraversata la piazza, attendere l'autobus n. 1 che li accompagnerà comodamente in centro a Gorizia


Suggerirei (semiseriamente) di aspettare il Nova Gorica - Gorizia in piazza e tornare con quello, tanto una volta passato in Italia fa lo stesso percorso dell' 1.
I vantaggi sarebbero due: il divertimento di attraversare il confine in autobus e il minor prezzo del biglietto, per la precisione 1 € invece degli 1,10 del biglietto ordinario urbano :lol:

mico wrote:--- per i sopravvissuti chi se la sentono ancora di continuare


Per me non ci sarebbe alcun problema: se dove abito raramente uso le gambe per spostarmi a Gorizia invece mi trasformo in un marciatore :lol:
Ecco alcune delle mie imprese più epiche.
Diversi anni fa una mattina sul tardi mia cugina mi sveglia con una grandiosa idea in mente: "Andiamo a piedi al Sabotino!". Detto fatto, siamo andati da casa di mia zia (centro di Gorizia) fino alla strada di Osimo (a spanne sui 5 km) passando per Nova Gorica. Unica sosta al ritorno in un bar di Solkan dove abbiamo comprato da bere. Più di recente ho pensato di ripetere l'impresa con una piccola variante: arrampicata sul Sabotino fin dove possibile per eseguire il repertorio fotografico che in parte ho postato qui. Ho rifatto lo stesso percorso sempre a piedi, mi sono arrampicato fino a non so che quota, riposato e tornato. Unica attrezzatura una bottiglia d'acqua.
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8754
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Pisa (IT) + Bremen (DE)
Contact:

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby claudio vda » Sat Sep 29, 2012 7:35 am

Ma come? Volete perdervi la soddisfazione di saltellare sul confine?
I confini si attraversano a piedi, in religioso silenzio mentre la mente medita sull'umana condizione! :twisted: :wink:
My statistics are HERE, last update 17th September 2017 .
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
isabetta
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 1439
Joined: Wed May 28, 2008 4:43 pm
Location: Cagliari, Italy
Contact:

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby isabetta » Sun Sep 30, 2012 11:08 am

claudio vda wrote:I confini si attraversano a piedi, in religioso silenzio mentre la mente medita sull'umana condizione! :twisted: :wink:

Come hai ragione, Claudio! E, aggiungerei, fotografandosi i piedi :)

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8754
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Pisa (IT) + Bremen (DE)
Contact:

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby claudio vda » Fri Oct 05, 2012 5:30 pm

isabetta wrote: E, aggiungerei, fotografandosi i piedi :)


Feticismo subliminale? :roll: :lol:
My statistics are HERE, last update 17th September 2017 .
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
isabetta
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 1439
Joined: Wed May 28, 2008 4:43 pm
Location: Cagliari, Italy
Contact:

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby isabetta » Fri Oct 05, 2012 8:32 pm

claudio vda wrote:
isabetta wrote: E, aggiungerei, fotografandosi i piedi :)


Feticismo subliminale? :roll: :lol:

No, è che avevo delle scarpe fichissime 8) :mrgreen:

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5214
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby ART » Mon Oct 29, 2012 2:15 am

ART wrote:QUALCHE SOUVENIR PARTICOLARE:

Se volete dei ricordi carini di Gorizia potete comprare un paio di cose.
Gorizia - Nova Gorica, niente da dichiarare, libro di Roberto Covaz edito nel 2007, 11 € , che parla nel dettaglio della storia del confine con molti eventi storici, aneddoti divertenti e un po' di fotografie. Imperdibile per i confinologi.


E' uscito da pochi mesi anche "La Domenica delle scope", dello stesso autore, che approfondisce l'evento a cui avevo accennato

ART wrote: il famoso passaggio di confine di Casa Rossa / Rožna Dolina. In questo punto sono avvenuti due eventi storici importanti di cui accennerò molto sinteticamente: la cosiddetta "Domenica delle scope", in cui il 13 agosto 1950 una folla di italiani rimasti a Nova Gorica sfondò il confine per riversarsi a Gorizia e comprare delle scope (non si sa perchè all'epoca impossibili da trovare a Nova Gorica...)


di cui già sapranno sinteticamente quanti di voi sono stati al Museo del confine, e narra altri episodi sempre legati all'istituzione, esistenza e caduta del confine fisico a Gorizia. Ho appena cominciato a leggerlo ma ho già scoperto cose interessanti che non sapevo.
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

-flop-
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5538
Joined: Fri Jun 16, 2006 2:39 pm
Location: Piemonte

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby -flop- » Mon Oct 29, 2012 11:01 am

ART wrote:
la cosiddetta "Domenica delle scope", in cui il 13 agosto 1950 una folla di italiani rimasti a Nova Gorica sfondò il confine per riversarsi a Gorizia e comprare delle scope



Ma proprio di domenica??

Avran trovato tutto chiuso...
Se tu passi un posto strano che si chiama Baffalù
io non ci sarò ma tu vedrai...


Elenco dei comuni italiani con il loro inauguratore/List of italian cities with their "first-note user"

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5214
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby ART » Thu Nov 01, 2012 12:33 pm

No, i negozianti avevano aperto proprio per l'occasione e penso che guadagnarono più quel giorno che in tutto il mese (si comprò molto altro a parte le scope) :D
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5214
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby ART » Fri Nov 16, 2012 1:12 am

Ho finito di leggerlo e ho scoperto un po' di eventi che non conoscevo.
Durante le mie abituali attività di ricerca sulla storia di Gorizia e dintorni ho scoperto questa perla, a cui si accenna brevemente anche nel libro.

Da "La Stampa" del 19 luglio 1949:

Consegna ufficiale di un gatto espatriato

SI apprende da Gorizia che la signora Elena Zel, non trovando nel suo appartamento, situato presso il confine, il gatto, si avvicinò al posto delle guardie di finanza ove seppe che l'animale si trovava a far le fusa presso una sentinella jugoslava. Una guardia italiana lo richiese al militare Jugoslavo, il quale, dopo aver informato I superiori, rispose che il gatto sarebbe stato rilasciato solo dietro formale richiesta di un'autorità italiana. Esperita la formalità il gatto veniva consegnato con questa nota: « Il comando jugoslavo procede alla consegna alle autorità italiane di un gatto che si era sottomesso in seguito a volontario espatrio al governo jugoslavo »


:mrgreen:

Naturalmente le vicende narrate nei due libri di Covaz sono ben più serie, e in alcuni casi anche parecchio commoventi.
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8754
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Pisa (IT) + Bremen (DE)
Contact:

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby claudio vda » Sat Nov 17, 2012 12:05 pm

Come in Good-Bye Lenin, il gatto era... un profugo dell'Ovest! :mrgreen:
My statistics are HERE, last update 17th September 2017 .
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5214
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby ART » Sat Nov 17, 2012 3:10 pm

Stamattina ho comprato un libro monografico sull'RPG (lanciarazzi sovietico/russo), quindi niente che abbia a che fare con Gorizia: visto che all'inizio non ci avevo fatto caso solo dopo l'acquisto mi sono accorto che la casa editrice è la Libreria Editrice Goriziana, che è anche editore dell'ultimo libro di Covaz di cui ho appena parlato. Non sapevo dell'uscita dei libri di questa collana militare e neanche che in generale fossero venduti fuori da Gorizia :lol:
Last edited by ART on Thu Jan 28, 2016 9:28 pm, edited 1 time in total.
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

presidente
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 12648
Joined: Sat Sep 17, 2005 11:51 am

Re: Guida per tracciatori escursionisti a Gorizia / Nova Gor

Postby presidente » Sun Nov 18, 2012 9:58 am

io sono 30 anni che lavoro con l'RPG...


Return to “Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking (Italiano)”