Durata delle banconote e hit passive

Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking in lingua italiana

Moderator: ravestorm

Post Reply
User avatar
camozzi2
Euro-Regular
Euro-Regular
Posts: 249
Joined: Mon Feb 28, 2011 11:05 pm

Durata delle banconote e hit passive

Post by camozzi2 » Thu Mar 03, 2011 3:45 pm

Sul forum olandese ho letto che mediamente le banconote da 5 euro (le più schifose, le trovo sempre consumate e sporche) vengono tenute in circolazione un anno, quelle da 10 e da 20 due anni, quelle da 50 tre anni.

Un tempo sinceramente molto ridotto.

Se questi dati sono veri significa che il tempo per una hit passiva è molto limitato ed entro un anno non esisterà più la possibilità di hit passiva su una banconota da 5 euro, entro due anni per banconote da 10 e 20 euro, entro tre anni per banconote da 50 euro.

Questo considerando di aver avuto in mano banconote fior di conio. Se la qualità della banconota è media i tempi entro cui si perde la possibilità di hit passive si dimezza fino a soli 6 mesi per una banconota da 5 euro.

Vi tornano questi dati in base alle vostre esperienze di hit passive?

User avatar
MorgenSchatten
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 2983
Joined: Sun Mar 08, 2009 12:44 pm
Location: Cagliari

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by MorgenSchatten » Thu Mar 03, 2011 5:21 pm

Parlerei di hit in generale :wink: perché per uno dei due hitpartner sarà sempre una hit passiva.
Da parte mia, hitto talmente poco che le mie esperienza fanno veramente poco testo. Ma in generale sarei d'accordo con il tuo ragionamento. D'altra parte, ci sono anche qua sul forum italiano user che tracciano migliaia di banconote in bundle appena ritirati dalle banche, ma solo una minima percentuale di queste diverranno hit. Nel bene e nel male, credo d'avere circa la stessa hitratio di user che inseriscono il doppio e il triplo di me.
Puoi notare anche tu che le hit longeve sono pochine rispetto a quelle giovini. Mi piace pensare che quelle longeve sono lunghe anche per chilometri... ma la verità è che poche banconote hanno la forza e le possibilità per allontanarsi dal loro luogo d'origine: è anche pieno di hit brevi nello spazio e lunghe nel tempo.
Tornando all'inizio, noterai come è difficile trovare :note-5: :note-10: :note-20: a firma Duisenberg (anzi, se posso azzardare, direi che a causa forte emissione italiana di :note-20: in anni Trichet, la più difficile delle tre da trovare è proprio :note-20: ). E' meno inusuale trovare :note-50: Duisenberg, ancora meno :note-100: , e :note-500: son quasi mai Trichet. Non parliamo di :note-200: , che hanno avuto una sola emissione Trichet, e che quindi sopravvivono da quasi un decennio (per quanto poco frequentemente circolino). Tutto per dire che le Duisenberg non vengono stampate dal 2005, eppure se ne trovano ancora a distanza di sei anni.
Le variabili poi sono tante - anzi, direi che il nostro gioco è finalizzato a perseguire le variabili: sai cheppalle se avessi un "algoritmo" esatto a dirmi con che percentuale hitterò comportandomi in un certo modo!!!
my stats here (NIG 1.84)! last update: 16th October 2011.

and you still won't hearing me

lie to me: give me anything-anything to keep me breathing

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5487
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by ART » Thu Mar 03, 2011 9:11 pm

camozzi2 wrote:Sul forum olandese ho letto che mediamente le banconote da 5 euro (le più schifose, le trovo sempre consumate e sporche) vengono tenute in circolazione un anno, quelle da 10 e da 20 due anni, quelle da 50 tre anni.
Questo è anche il motivo per cui la BCE ha rifiutato l'idea d'introdurre banconote da 1 e 2 euro: possiamo immaginarci quanto durerebbero. In generale nel mondo si tende ad abolire i tagli minori per questo motivo, anche se come da tradizione chi da noi ha sollevato questa idea degli 1 e 2 cartacei ci prendeva per il culo dicendo che "in USA hanno il taglio 1 in banconota" omettendo di precisare che gli USA sono fra i pochissimi al mondo da avere ancora un taglio in banconota così basso e da anni lo stanno gradualmente soppiantando con uno in moneta.
Io comunque qualche :note-5: Duisenberg lo trovo in giro ancora adesso.
"Awaken, my child, and embrace the glory that is your birthright!
Know that I am the Overmind, the eternal will of the swarm,
and that you have been created to serve me."

"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Everything ends" (Ines)
"Run not tired me" (Ines)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
camozzi2
Euro-Regular
Euro-Regular
Posts: 249
Joined: Mon Feb 28, 2011 11:05 pm

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by camozzi2 » Thu Mar 03, 2011 10:01 pm

Nel mio portafogli ho circa un 5-10% Duisenberg equamente divisi fra 5-10-20-50.

Il 5 Duisenberg fa veramente schifo. Più che bianco è marroncino e più che carta è stoffa.

Trichet è entrato in ruolo a fine 2003 ma è probabile che gli stati avessero scorte di banconote firmate Duisenberg. Si sa quando le prime banconote Trichet sono entrate in circolazione? 2004? 2005?

User avatar
Dominic38
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 1941
Joined: Sat Oct 23, 2010 5:13 pm
Location: Campobasso
Contact:

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by Dominic38 » Thu Mar 03, 2011 10:23 pm

camozzi2 wrote:Più che carta è stoffa.
Questo è normalissimo perché le banconote sono fatte di cotone.
Le 5 in genere sono tutte ridotte male.
Dserrano Statistics updated every day

NIGMM Statistics at 19/04/2014

NIG Statistics at 11/12/2013

Forza Lupi

User avatar
trinacria
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 6805
Joined: Sat Nov 10, 2007 1:36 pm
Location: PALERMO REGNO DELLE DUE SICILIE

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by trinacria » Fri Mar 04, 2011 4:57 pm

Aggiunga il fatto che alcune zecche hanno un inchiostro leggermente diverso rispetto alla norma quindi piu' consono all'invecchiamento o in alcuni casi note piu' scure nelle tonalita' originali.
MANCA SOLO LA HIT CON LA GRECIA E POI......
EUROBILLTRACKER E' UN MITO TRINACRIA E' IL SUO PROFETA
Il francobollo è un modo intelligente di leggere la storia.

paolopaolo
Euro-Newbie
Euro-Newbie
Posts: 22
Joined: Wed Dec 15, 2010 8:33 pm

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by paolopaolo » Fri Mar 11, 2011 6:32 pm

camozzi2 wrote:Sul forum olandese ho letto che mediamente le banconote da 5 euro (le più schifose, le trovo sempre consumate e sporche) vengono tenute in circolazione un anno, quelle da 10 e da 20 due anni, quelle da 50 tre anni.

Un tempo sinceramente molto ridotto.

Se questi dati sono veri significa che il tempo per una hit passiva è molto limitato ed entro un anno non esisterà più la possibilità di hit passiva su una banconota da 5 euro, entro due anni per banconote da 10 e 20 euro, entro tre anni per banconote da 50 euro.

Questo considerando di aver avuto in mano banconote fior di conio. Se la qualità della banconota è media i tempi entro cui si perde la possibilità di hit passive si dimezza fino a soli 6 mesi per una banconota da 5 euro.

Vi tornano questi dati in base alle vostre esperienze di hit passive?

molti hanno la brutta abitudine di piegare in quattro le banconote e metterle in tasca senza usare un portafoglio.......cattiva abitudine che si riduce con l'aumentare del valore.....comunque mi capitano anche le 5 e 10 DUISE.... in buono stato di conservazione.....e se non ci scriviamo sopra la loro durata ne giovera' ciao

User avatar
giulcenc
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8312
Joined: Mon Feb 06, 2006 9:53 pm
Location: Riccò del Golfo + Lerici (SP - Italy)
Contact:

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by giulcenc » Fri Mar 11, 2011 6:44 pm

paolopaolo wrote:molti hanno la brutta abitudine di piegare in quattro le banconote e metterle in tasca senza usare un portafoglio.......
Vi ricordate lo spot pubblicitario delle FS di "qualche" anno fa? Quello dove Celentano mostrava al controllore il biglietto estraendo dalla tasca una pallina di carta, che poi era appunto il biglietto conservato malissimo? Beh, da ragazzino io facevo lo stesso con le banconote, probabilmente ho mandato al macero centinaia di vecchie lire anzitempo con quella cattiva abitudine.
Naturalmente ora con gli euro ho cambiato comportamento! :mrgreen:

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9009
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by claudio vda » Fri Mar 11, 2011 6:50 pm

Innanzi tutto occorre precisare che per le banconote è sempre bene parlare di vita media: le disavventure cui vanno incontro sono talmente diverse che se la vita media dei :note-5: è un anno ne esitono alcuni che sopravvivono appena un mese ed altri che invece tirano avanti per un decennio.

Scrivere sulle banconote accorcia notevolmente l'aspettativa di vita della banconota stessa. In Italia l'abitudine a scrivere è vecchia e consolidata: molta gente quando deve contare un grande numero di soldi ha l'abitudine di scrivere il numero della banconote contenute nell'ultima mazzetta quando non è una cifra tonda: nascono così le banconote coi numeri che spesso incontriamo. Qui in Germania trovare una banconota scritta è un'impresa; da quando mi son trasferito non ne incontro più, mentre in Italia erano la prassi; in compenso qui circolano ancora un buon numero di Duisenberg, non tantissime, ma sicuramente più dello striminzito 5-10% italico... ulteriore conferma che scrivere sui biglietti ne accorcia la vita potenziale.
My statistics are HERE, last update 12th October 2019.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
Kart
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 1011
Joined: Sat Jan 02, 2010 5:30 pm

Re: Durata delle banconote e hit passive

Post by Kart » Fri Mar 11, 2011 10:49 pm

giulcenc wrote:Vi ricordate lo spot pubblicitario delle FS di "qualche" anno fa? :mrgreen:
era circa 15 anni fa :wink:

Post Reply

Return to “Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking (Italiano)”