Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking in lingua italiana

Moderator: ravestorm

User avatar
Sky
Euro-Expert in Training
Euro-Expert in Training
Posts: 423
Joined: Mon Mar 23, 2015 6:21 pm
Location: Rome
Contact:

Re: Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Postby Sky » Thu May 25, 2017 1:03 am

Se non ho banconote già inserite, io le fotografo.
Al lavoro abbiamo l'abitudine di fare una colletta per regalare qualcosa a chi compie gli anni; sono fortunato perché a raccogliere il denaro è, di solito, il collega al mio fianco. Le fotografo e poi le inserisco con calma :)
Daniele Brundu – EBTST

Hit: :flag-it: × 7, :flag-be: × 2, :flag-nl: × 1, :flag-de: × 1, :flag-at: × 1

User avatar
mico
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 4956
Joined: Wed Jan 14, 2009 10:40 pm
Location: Fano (Pesaro e Urbino)

Re: Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Postby mico » Thu May 25, 2017 3:40 pm

Sky wrote:Se non ho banconote già inserite, io le fotografo

per associare codice corto e seriale: scatti una foto dietro l'altra oppure fai una foto del retro della banconota con il codice corto ripiegato quel tanto che basta per stare tutto in una sola foto :?:
:flag-it: le mie EBTST :flag-uk: my EBTST :flag-fr: mes EBTST
--------------------------------------------
:flag-it: le mie statistiche elaborate con il NIG 1.84

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5211
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Postby ART » Thu May 25, 2017 8:12 pm

mico wrote:però così è stressante

io nel portafogli ho sempre alcune banconote da :note-5: :note-10: :note-20: :note-50: già tracciate
per cui mi sarei messo in tasca le :note-10: che ti ha dato il collega di lavoro, avrei pagato il conto con un mio :note-50: così da incassare 45 euro di resto (e che avrei tracciato con comodo la sera a casa) e al collega di lavoro avrei consegnato una :note-5: del mio portafogli già tracciata


Sky wrote:Se non ho banconote già inserite, io le fotografo.


Metodi sicuramente migliori, ma fra le mie tante strane abitudini ci sono quelle di andare in giro senza soldi (a meno che non esca apposta per comprare qualcosa, ovviamente) e non usare mai il telefonino, se non in casi d'emergenza (e poi il mio non ha la videocamera).
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
Sky
Euro-Expert in Training
Euro-Expert in Training
Posts: 423
Joined: Mon Mar 23, 2015 6:21 pm
Location: Rome
Contact:

Re: Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Postby Sky » Fri May 26, 2017 1:24 am

mico wrote:
Sky wrote:Se non ho banconote già inserite, io le fotografo

per associare codice corto e seriale: scatti una foto dietro l'altra oppure fai una foto del retro della banconota con il codice corto ripiegato quel tanto che basta per stare tutto in una sola foto :?:

Generalmente le piego, così non possono nascere dubbi (secondo me la posizione del codice corto nella serie Europa l'hanno pensata per facilitarci il compito! :D), altrimenti scatto le due foto subito dopo.
Un altro accorgimento che uso quando devo fare in fretta è quello di scattare una foto con i seriali e una con i corti, senza mettere vicini due pezzi con la stessa lettera.
Daniele Brundu – EBTST

Hit: :flag-it: × 7, :flag-be: × 2, :flag-nl: × 1, :flag-de: × 1, :flag-at: × 1

tore91
Euro-Regular
Euro-Regular
Posts: 213
Joined: Thu Nov 01, 2012 5:59 pm

Re: Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Postby tore91 » Fri May 26, 2017 2:05 pm

Io uso generalmente uso il telefonino con messaggio in cui scrivo i 2 seriali e salvo come bozza. Purtroppo più volte nella fretta mi è capitato di scrivere solo uno dei due...

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5211
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Le note ottenute nelle condizioni più strane e insolite

Postby ART » Sun Jul 16, 2017 1:33 am

Oggi ho visitato un rigattiere in una città in provincia che è piazzato in un posto decisamente assurdo: se non fossero stati costretti ad aprire lì, evidentemente perchè non c'erano altre locazioni disponibili, si direbbe che è pensato apposta per non invogliare la gente ad andarci.
Arrivando da fuori città bisogna prendere una viuzza sulla sinistra appena prima di un passaggio a livello, solo che per il tratto poco prima e poco dopo il passaggio a livello le corsie sono separate da un divisore che impedisce di svoltare a sinistra: per farlo bisognerebbe eseguire una poco opportuna inversione ad U in corrispondenza dei binari, infilandosi nell'unico punto in cui il divisore s'interrompe. Il solo modo è superare il passaggio a livello ed invertire a U da qualche parte per tornare indietro e poter entrare nella via. Il negozio è invisibile dalla strada principale, piazzato sul retro di un gruppo di caseggiati: solo un cartello indica la sua presenza invitando ad imboccare questa via così stretta che ci passa solo una macchina. Dopo una cinquantina di metri svolta a sinistra e dopo un'altra cinquantina finalmente si arriva al parcheggio. Quando si esce si fa una scoperta abbastanza inquietante notando un particolare che non essendo mai stati lì può facilmente sfuggire: la stradina prosegue ancora un po' dopo il parcheggio ma è a fondo chiuso, quindi al contrario di quanto si pensa inizialmente la via non è a senso unico. Essere arrivati fin lì senza ritrovarsi con un'altra auto contromano è stata pura fortuna, come anche riuscire ad andarsene.
Non ho ottenuto resto in questo fantastico esercizio commerciale raggiungibile dopo una specie d'avventura, perchè non ho trovato niente d'interessante da comprare, ma il caso era sicuramente da citare :lol:
"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Let's go to see the monsters" (Andrea)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.


Return to “Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking (Italiano)”