L'impensabile è successo...

Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking in lingua italiana

Moderator: ravestorm

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: L'impensabile è successo...

Post by claudio vda » Fri Aug 30, 2019 4:59 am

Lo scorso fine settimana, al meeting di Lille, Avij mi ha fatto vedere una banconota canadese di plastica che risultava abbastanza simile ad una cartacea: non c'era alcuna impressione di fiche da casinò, bensì quella di una normale banconota; al tatto, però, si percepiva la differenza, inoltre vi era una vasta sezione del biglietto che era trasparente.

Una domanda che ci siamo subito posti è quella dell'inquinamento, ma subito Juristi ha chiesto chi fosse quel tordo che disperde le banconote nell'ambiente :lol:
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5540
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: L'impensabile è successo...

Post by ART » Sat Aug 31, 2019 9:25 pm

claudio vda wrote:
Fri Aug 30, 2019 4:59 am
Lo scorso fine settimana, al meeting di Lille, Avij mi ha fatto vedere una banconota canadese di plastica che risultava abbastanza simile ad una cartacea: non c'era alcuna impressione di fiche da casinò, bensì quella di una normale banconota; al tatto, però, si percepiva la differenza, inoltre vi era una vasta sezione del biglietto che era trasparente.
Ho molte banconote plastica di vari paesi nella mia collezione, sono sempre più diffuse.
Come avrai notato al tatto sono molto più lisce di quelle di carta, ed è una sensazione che personalmente non mi piace proprio.
European soul, European pride.

Post Reply

Return to “Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking (Italiano)”