Brexit: notizie e discussione

Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking in lingua italiana

Moderator: ravestorm

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Fri Dec 13, 2019 6:51 am

Ieri nel Regno Unito si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Camera dei Comuni.
I risultati preliminari (632 seggi scrutinati su 650) sembrano assegnare la maggioranza dei seggi ai Conservatori.

Occorre sottolineare come il sistema elettorale britannico sia molto distorcente, basandosi sul maggioritario secco di collegio, con risultati in termini di seggi che differiscono notevolmente dalle percentuali reali; ad esempio in queste elezioni abbiamo i LibDem con l'11% dei consensi che ottengono 10 seggi e i nazionalisti scozzesi con il 4% che ne ottengono 46.

Ecco una tabella riassuntiva fornita dal Guardian
Attachments
UK2019-632of650.png
UK2019-632of650.png (63.16 KiB) Viewed 424 times
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

-flop-
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 6058
Joined: Fri Jun 16, 2006 2:39 pm
Location: Piemonte

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by -flop- » Fri Dec 13, 2019 9:45 pm

claudio vda wrote:
Fri Dec 13, 2019 6:51 am
Ieri nel Regno Unito si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Camera dei Comuni.
I risultati preliminari (632 seggi scrutinati su 650) sembrano assegnare la maggioranza dei seggi ai Conservatori.
Sono abbastanza stupito ma a questo punto è evidente che, nonostante quello che si credeva, una grossa fetta dell'elettorato britannico rimane favorevole alla Brexit.
Pensavamo che superata l'ondata emozionale del referendum il partito dei pentiti fosse dilagante. Invece no.
Peccato.
Last edited by -flop- on Fri Dec 13, 2019 9:46 pm, edited 1 time in total.
Se tu passi un posto strano che si chiama Baffalù
io non ci sarò ma tu vedrai...


Elenco dei comuni italiani con il loro inauguratore/List of italian cities with their "first-note user"

-flop-
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 6058
Joined: Fri Jun 16, 2006 2:39 pm
Location: Piemonte

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by -flop- » Fri Dec 13, 2019 9:46 pm

EDIT
Se tu passi un posto strano che si chiama Baffalù
io non ci sarò ma tu vedrai...


Elenco dei comuni italiani con il loro inauguratore/List of italian cities with their "first-note user"

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5540
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by ART » Sat Dec 14, 2019 8:30 am

-flop- wrote:
Fri Dec 13, 2019 9:45 pm
Sono abbastanza stupito ma a questo punto è evidente che, nonostante quello che si credeva, una grossa fetta dell'elettorato britannico rimane favorevole alla Brexit.
Pensavamo che superata l'ondata emozionale del referendum il partito dei pentiti fosse dilagante. Invece no.
Peccato.

Sommando i voti si ha che laburisti, liberaldemocratici e SNP hanno la maggioranza: in realtà sull'uscita sono spaccati quasi a metà con prevalenza remainers, ma sfruttando la scarsissima popolarità di Corbyn e la divisione del fronte ramainers questo risultato era scontato. Non era impossibile spuntarla, sarebbe bastato anche solo non regalare a Johnson una maggioranza così netta, ma quei dementi dei laburisti si sono praticamente suicidati.
European soul, European pride.

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5540
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by ART » Sat Dec 14, 2019 10:01 pm

Le implicazioni indirette di questa faccenda sono inquietanti.

Anni di martellamento eurofobo sui tabloid prima e sporchi trucchetti ben congegnati dopo, favoriti dalla situazione post-crisi, sono riusciti a mandare fuori strada e fuori dall'UE uno stato, sulla base del nulla più assoluto come argomentazioni concrete. Abbiamo visto qualcosa di simile anche noi in Italia con la vecchia campagna di Berlusconi sull'euro (ricordate il martellamento continuo "l'euro di Prodi ci ha rovinati" e "le famiglie non arrivano a fine mese" a ogni telegiornale?), ma quella si limitava a sfruttare la leggenda sull'euro responsabile degli aumenti di prezzi nel 2002 per dare addosso a Prodi. Figuriamoci cosa potrebbe succedere oggi con una campagna sistematica di disinformazione e propaganda contro l'euro e l'UE intera per come siamo conciati ora quanto a razionalità.
European soul, European pride.

User avatar
mico
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5433
Joined: Wed Jan 14, 2009 10:40 pm
Location: Fano (Pesaro e Urbino)

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by mico » Sun Dec 15, 2019 7:59 pm

-flop- wrote:
Fri Dec 13, 2019 9:45 pm
claudio vda wrote:
Fri Dec 13, 2019 6:51 am
Ieri nel Regno Unito si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Camera dei Comuni.
I risultati preliminari (632 seggi scrutinati su 650) sembrano assegnare la maggioranza dei seggi ai Conservatori.
Sono abbastanza stupito ma a questo punto è evidente che, nonostante quello che si credeva, una grossa fetta dell'elettorato britannico rimane favorevole alla Brexit.
nella mia ora di viaggio in auto per recarmi al lavoro ascolto sempre la radio, di solito RADIO UNO
in questi giorni hanno spesso parlato parlato del MES (meccanismo salva stati) ed ultimamente dell'esito delle elezioni politiche in :flag-uk: UK

ne ho sentite di tutti i colori:
1. c'è chi odia il Capo del Governo italiano perché ci svende alle banche tedesche e francesi
2. chi odia francesi e tedeschi perché autorizzati dall'attuale Governo, in accordo con la UE, a rubare i risparmi degli italiani
3. c'è chi esulta per l'esito della Brexit augurandosi che presto anche l'Italia mandi a quel p***e Bruxelles
4. c'è chi vorrebbe anche in Italia uno scatto d'orgoglio come quello dei Conservatori alle ultime elezioni in :flag-uk: UK per rispedire fuori dall'Italia tutti quei migranti che ci ha mandato la UE al fine di distruggere l'industria italiana e ridurre alla fame i salari degli italiani

i commenti dispiaciuti per l'esito delle elezioni in :flag-uk: UK saranno stati al massimo 1 su 10, se non addirittura 1 su 20

certo è che se le istituzioni europee ed i governi nazionali legittimi non si sbrigano a trovare validi elementi di contrasto alle bufale diffuse su tutti i media dal Ministro della Propaganda italiano, temo che presto saremo chiamati al voto per l'Italexit :?

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5540
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by ART » Tue Dec 17, 2019 11:18 pm

Come da tempo dico è meglio se ci prepariamo il più possibile a tempi di merda come non ne abbiamo mai visti. A cominciare da dove sono depositati i nostri risparmi, per chi ne ha.
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Sun Dec 22, 2019 11:34 am

Nel frattempo la Camera dei Comuni ha votato, con 358 voti favorevoli e 234 contrari, il controverso accordo Johnson circa l'uscita dall'Unione Europea, che a questo punto avverrà molto probabilmente il 31 gennaio 2020.
Il 1 febbraio inizierà il periodo di transizione, durante il quale dovrà essere discusso l'accordo commerciale; tale periodo durerà sino al 31 dicembre 2020. Nel testo licenziato dalla Camera dei Comuni viene esplicitamente vietata l'estensione del periodo di transizione.

Un punto interessante riguarda la posizione dei cittadini britannici residenti in Italia che nel frattempo hanno fatto domanda per la cittadinanza italiana. Siccome la legge italiana non prevede la registrazione obbligatoria del domicilio, prima del referendum molti britannici erano venuti liberamente in Italia senza documentare il fatto di risiedere nel nostro paese; all'indomani del referendum del 2016 costoro si sono affrettati a registrarsi presso gli uffici competenti e adesso si scontrano col problema che l'acquisizione della cittadinanza italiana prevede 4 anni di residenza per i comunitari, 10 per gli extracomunitari... ma durante il periodo di transizione l'UK conta come stato membro o no? Tale domanda è di vitale importanza per i tantissimi che hanno avviato le registrazioni a luglio 2016, subito dopo il referendum, e che quindi avrebbero grande interesse al fatto che il periodo di transizione conti come "sì".

https://www.bbc.com/news/uk-politics-50870939
http://www.britishinitaly.net
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Sat Jan 04, 2020 2:31 pm

E' arrivato l'anno nuovo, ma le notizie in merito alla Brexit continuano a trascinarsi stancamente.

La prossima settimana la presidentessa della Commissione Europea Ursula von der Leyen sarà in visita a Londra; in tale occasione potrebbero essere gettate le prime basi per l'accordo commerciale UE-UK che dovrà essere messo a punto durante il periodo di transizione.

La transizione inizierà il 1.2.2020 e si concluderà il 31.12.2020: durante tale periodo il Regno Unito non sarà più membro europeo, ma continuerà ad obbedire a tutte le direttive europee e di fatto nessuno si accorgerà dell'uscita, a parte la perdita completa di potere decisionale dei rappresentanti britannici nelle istituzioni dell'Unione.

Considerando che accordi commerciali fra UE e altri stati come ad esempio Canada, Giappone o Singapore hanno richiesto fra i 6 e gli 8 anni, Von der Leyen ritiene del tutto irrealistico che il Regno Unito ce la faccia in meno di un anno, pertanto ha suggerito di estenedere il periodo di transizione a dopo il 31.12.2020, ma Boris Johnson si è detto contrario alla proposta.

https://www.theguardian.com/politics/20 ... -der-leyen
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5540
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by ART » Sun Jan 05, 2020 12:38 am

claudio vda wrote:
Sat Jan 04, 2020 2:31 pm
e di fatto nessuno si accorgerà dell'uscita,
Anche per questo ora il pericolo è che qualcuno provi a ripetere il colpaccio pure altrove, e non solo in "periferia". Scommetterei che a partire dal 1° febbraio cominceranno già a scatenarsi con articoli, video e balle disinformative varie che presenteranno una Gran Bretagna in netta ripresa e crescita in tutti i campi, un po' come avevano fatto troppo frettolosamente fin dal giorno dopo il referendum.

Complice anche Internet, negli ultimi 10-15 anni la PSYOP (guerra psicologica) e in generale l'arte di prendere per fessa la gente hanno fatto passi da gigante.
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Fri Jan 17, 2020 6:19 am

Nonostante gli europarlamentari Ukip l'avessero chiesta, pare che non vi sarà alcuna cerimonia formale di ammainamento della bandiera britannica dinnanzi all'Europarlamento nella notte fra il 31 gennaio ed il 1 febbraio.

https://www.theguardian.com/politics/20 ... parliament
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Sat Jan 25, 2020 3:08 pm

Fra una settimana la Gran Bretagna lascerà ufficialmente l'Unione Europea, ma apparentemente non accadrà nulla in quanto sino al 31 dicembre entrerà nel periodo di transizione, durante il quale continuerà ad essere soggetta a tutte le leggi e garanzie europee.

Nel frattempo, controverso resta lo status di Gibilterra; la piccola rocca aveva infatti avanzato l'idea di entrare in Schengen, ma il governo britannico ha escluso tale possibilità, ribadendo che ogni scelta concernente il futuro della colonia sarà decisa a Londra e che in nessun caso potrà essere messa in discussione la sua unità politico-doganale con la madrepatria.

Su Gibilterra :arrow: https://www.bbc.com/news/world-europe-51173850
Firma definitiva di Johnson, Von der Leyen e Michel :arrow: https://www.theguardian.com/politics/20 ... -agreement

.
Ursula Von Der Leyen firma l'accordo di uscita
Ursula Von Der Leyen firma l'accordo di uscita
Signature-in-Bruxelles.jpg (229.22 KiB) Viewed 122 times
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Fri Jan 31, 2020 3:54 pm

Stanotte la Gran Bretagna uscirà dall'Unione Europea ed il Sole di domani mattina illuminerà una nuova situazione politica. L'UE sarà infatti formata da 27 stati con in aggiunta un territorio (la Gran Breragna) che dovrà obbedire a tutte le leggi europee, ma che non potrà più prendere parte al processo decisionale. Questo è, di fatto, il periodo di transizione.

Ursula Von Der Leyen ha augurato ogni bene agli inglesi che se ne vanno, ma ha ricordato che nelle future trattative ella proteggerà sempre gli interessi europei.

Charles Michel ha detto che più la Gran Bretagna vorrà stabilire le proprie leggi o regole, meno accesso avrà al mercato comune.

David Sassoli ha commentato che i paesi europei uniti contano molto di più di quanto un singolo paese possa mai aspirare di contare, aggiungendo che in molti vogliono dividere l'Unione in quanto è solo spaccandola che i più forti potranno abbattere le regole comuni di garanzia e prevalere così sui più deboli.

I parlamentari europei esponenti del Brexit Party hanno oggi festeggiato, con una pittoresca processione per le vie di Bruxelles con bandiere britanniche e cornamuse.

Nel frattempo, la Banca d'Inghilterra ha abbassato le prospettive di crescita per l'UK al punto più basso dai tempi della seconda guerra mondiale.

https://www.theguardian.com/politics/20 ... gotiations
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5540
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by ART » Fri Jan 31, 2020 6:54 pm

claudio vda wrote:
Fri Jan 31, 2020 3:54 pm
e cornamuse.

Tipico strumento scozzese. I dementi nazionalisti forse ancora non si rendono conto del guaio in cui hanno cacciato il loro paese.

"Il nostro compito è persuadere gli scozzesi a scegliere l'indipendenza - ha detto Nicola Sturgeon, primo ministro scozzese - In questo processo ci assicureremo il diritto di scegliere con un referendum". La bandiera dell'Unione continuerà a sventolare sui palazzi del governo di Edimburgo anche dopo Brexit.

Gli scozzesi mi stanno sempre più simpatici, e da tempo mi gusto i loro eccellenti biscotti.

Image
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 9039
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Bremen (DE) + Pisa (IT)
Contact:

Re: Brexit: notizie e discussione

Post by claudio vda » Fri Jan 31, 2020 8:13 pm

ART wrote:
Fri Jan 31, 2020 6:54 pm

Gli scozzesi mi stanno sempre più simpatici, e da tempo mi gusto i loro eccellenti biscotti.
Ehm... temo tu abbia postato la foto sbagliata: c'è scritto "belgian chocolate" :roll:
My statistics are HERE, last update 15th March 2020.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

Post Reply

Return to “Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking (Italiano)”