Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking in lingua italiana

Moderator: ravestorm

Post Reply
User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5313
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by ART » Sat Jan 13, 2018 9:26 pm

L'anno scorso c'è stato uno dei riesami che la Commissione Europea è tenuta a fare periodicamente sullo stato del circolante monetario europeo, eseguito tenendo anche conto dei risultati delle indagini di Eurobarometro svolte nel 2014, 2015 e 2016. Oltre alla già molto discussa questione del mantenimento della produzione delle monete da 1 e 2 cent in futuro verranno prese in esame anche le monete da 1 e 2 €, perchè essendo negli ultimi anni aumentata notevolmente la qualità dei falsi di questi due tagli è necessario prendere in considerazione un aggiornamento delle loro caratteristiche di sicurezza.

Fra l'altro il gruppo monetario della EVA (European Vending Association, la lobby che rappresenta a livello europeo i produttori di macchinette di pagamento automatizzato) ha proposto l'introduzione di monete circolanti da 5 per agevolare i pagamenti nelle macchinette che non accettano banconote. Ma non sono gli unici: si sta formando una specie di movimento d'opinione per la sostituzione della banconota da 5 con una moneta dotata di una nuova caratteristica anti-falsificazione inventata di recente. Si tratta di tondelli formati da un anello metallico diviso dal nucleo da un anello più piccolo in polimero traslucido, tecnologia con cui vengono realizzate dal 2016 alcune serie di monete tedesche per collezionisti da 5 €.


Image
"Awaken, my child, and embrace the glory that is your birthright!
Know that I am the Overmind, the eternal will of the swarm,
and that you have been created to serve me."

"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Everything ends" (Ines)
"Run not tired me" (Ines)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8834
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Pisa (IT) + Bremen (DE)
Contact:

Re: Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by claudio vda » Sun Jan 14, 2018 8:18 pm

Sono un tantinello scettico circa la possibilità che nel breve termine venga introdotta una moneta da 5 E.

La direzione Draghi della BCE, infatti, è sempre stata molto attenta non solo agli aspetti prettamente tecnici, ma anche a quelli psicologici, forse consapevoli del fatto che i mercati sono solitamente regolati non da razionalità e buonsenso ma da panico e isteria; per fare un esempio di come i grandi flussi di capitali siano regolati dalle emozioni più che dal raziocinio, basti citare l'estate del 2012 quando l'Euro era in crisi, ma Draghi dichiarò che avrebbe semplicemente fatto il proprio lavoro e questo bastò ad invertire il trend... sì, è vero, in realtà Draghi convocò una conferenza stampa dove con voce febbrile disse che la BCE avrebbe fatto ogni cosa per proteggere l'Euro ed i paesi Euro, ma in realtà se spazziamo via l'emozione il suo discorso era riassumibile in "Ci pagano per fare questo lavoro e noi lo facciamo".

Già in passato, la BCE aveva sottolineato come introdurre monete da 5 E avrebbe indotto gli europei a supporre che l'Euro fosse soggetto ad un'inflazione superiore a quella reale, cioè tradotto in termini comprensibili per gli investitori, il panico totale nelle borse con conseguenti crisi economiche generate dalla tipica irrazionalità dei mercati che vedendo sostituire una banconota con una moneta avrebbero previsto un immediato crollo del valore della moneta comune.

Su tali basi, dubito che nei prossimi anni vi saranno grandi cambiamenti di tagli.
HERE you can find my statistics, last update 18th August 2018.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5313
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by ART » Tue Jan 16, 2018 1:33 am

Ne dubito pure io: se una cosa simile avverrà non sarà a breve termine e di certo neanche a medio.
Volevo giusto lanciare uno spunto di rilassante discussione su ciò che sostanzialmente è fuffa ma riguardarebebbe da vicino noi tracciatori: pensate che incubo se sparisse il nostro amato taglio minore, facilmente ottenibile anche solo chiedendo il cambio di una :note-10: ...
"Awaken, my child, and embrace the glory that is your birthright!
Know that I am the Overmind, the eternal will of the swarm,
and that you have been created to serve me."

"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Everything ends" (Ines)
"Run not tired me" (Ines)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

ernanna
Euro-Expert
Euro-Expert
Posts: 571
Joined: Thu Feb 13, 2014 5:10 pm

Re: Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by ernanna » Wed Apr 25, 2018 6:15 am

ART wrote:
Sat Jan 13, 2018 9:26 pm
L'anno scorso c'è stato uno dei riesami che la Commissione Europea è tenuta a fare periodicamente sullo stato del circolante monetario europeo, eseguito tenendo anche conto dei risultati delle indagini di Eurobarometro svolte nel 2014, 2015 e 2016. Oltre alla già molto discussa questione del mantenimento della produzione delle monete da 1 e 2 cent in futuro verranno prese in esame anche le monete da 1 e 2 €, perchè essendo negli ultimi anni aumentata notevolmente la qualità dei falsi di questi due tagli è necessario prendere in considerazione un aggiornamento delle loro caratteristiche di sicurezza.

Fra l'altro il gruppo monetario della EVA (European Vending Association, la lobby che rappresenta a livello europeo i produttori di macchinette di pagamento automatizzato) ha proposto l'introduzione di monete circolanti da 5 per agevolare i pagamenti nelle macchinette che non accettano banconote. Ma non sono gli unici: si sta formando una specie di movimento d'opinione per la sostituzione della banconota da 5 con una moneta dotata di una nuova caratteristica anti-falsificazione inventata di recente. Si tratta di tondelli formati da un anello metallico diviso dal nucleo da un anello più piccolo in polimero traslucido, tecnologia con cui vengono realizzate dal 2016 alcune serie di monete tedesche per collezionisti da 5 €.


Image
Azz, io sono per fare le banconote da 1 e 2 euro perchè trovo che se fatto di carta la gente dia piu' valore al denaro e sti merda si svegliano bell e buon vogliono fare i 5 euro in moneta?!
Hit: :flag-it: x 11, :flag-de: x 7, :flag-si: x 2, :flag-sk: x 1, :flag-gr: x 1

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5313
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by ART » Wed Apr 25, 2018 9:34 pm

ernanna wrote:
Wed Apr 25, 2018 6:15 am
Azz, io sono per fare le banconote da 1 e 2 euro perchè trovo che se fatto di carta la gente dia piu' valore al denaro
Il problema è che le banconote di taglio piccolo si logorano facilmente e per questo vengono considerate una costosa seccatura. Non a caso quando si cita quest'idea spesso si porta come esempio l'esistenza della banconota da 1 dollaro... ma non si dice che gli USA stessi da tempo cercano di sostituirla con una moneta.

Comunque il problema del diverso valore dato ai soldi vedendoli in moneta piuttosto che in banconota è gradualmente meno sentito, sia perchè la generazione che non ha conosciuto la lira e ha i suoi riferimenti tarati sull'euro sta avanzando sul totale della popolazione, sia perchè purtroppo il contante è sempre meno usato in favore della fottuta tesserina di plastica (si vede che amo il contante? :mrgreen: )
"Awaken, my child, and embrace the glory that is your birthright!
Know that I am the Overmind, the eternal will of the swarm,
and that you have been created to serve me."

"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Everything ends" (Ines)
"Run not tired me" (Ines)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

User avatar
claudio vda
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 8834
Joined: Wed Nov 07, 2007 2:35 pm
Location: Pisa (IT) + Bremen (DE)
Contact:

Re: Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by claudio vda » Tue May 22, 2018 9:45 pm

Il problema è che la percezione del denaro è qualcosa di meramente culturale.

Prima dell'avvento della Moneta Unica, in Italia il taglio massimo esistente solo in moneta era di circa 0,25 Euro, mentre il taglio da circa 0,50 Euro prevedeva sia monete che banconote con la netta predominanza di queste ultime; nei Paesi Bassi, invece, il taglio massimo esistente solo in moneta era da circa 4,40 Euro, con le banconote a partire da 8,80 Euro.

Aggiungerei poi che in Europa hanno iniziato a circolare banconote solo con la Rivoluzione Francese, i cosidetti assignats, che presto vennero travolti da una terribile inflazione: diciamo che non fu un buon debutto per le nostre amiche cartacee ;)
In Cina, invece, esisteva denaro cartaceo già ai tempi di Kublai Khan; nel Milione, Marco Polo racconta ad un incredulo pubblico europeo come non solo colà i mercanti accettassero come pagamento quei ridicoli pezzi di carta, ma addirittura la facilità con cui essi venissero convertiti in beni o servizi.
HERE you can find my statistics, last update 18th August 2018.
Join the European Association of Eurobilltrackers (A2E) !!!

User avatar
ART
Euro-Master
Euro-Master
Posts: 5313
Joined: Sat Oct 16, 2004 8:26 pm

Re: Verso l'abolizione delle banconote da 5?

Post by ART » Tue May 29, 2018 7:50 pm

claudio vda wrote:
Tue May 22, 2018 9:45 pm
Aggiungerei poi che in Europa hanno iniziato a circolare banconote solo con la Rivoluzione Francese, i cosidetti assignats, che presto vennero travolti da una terribile inflazione: diciamo che non fu un buon debutto per le nostre amiche cartacee ;)
In Cina, invece, esisteva denaro cartaceo già ai tempi di Kublai Khan; nel Milione, Marco Polo racconta ad un incredulo pubblico europeo come non solo colà i mercanti accettassero come pagamento quei ridicoli pezzi di carta, ma addirittura la facilità con cui essi venissero convertiti in beni o servizi.
Io credo che le perplessità ai racconti di Polo sulle banconote siano solo un mito, o forse al massimo riguardavano la modalità di emissione. Se l'Europa del medioevo era meno "monetarizzata" della Cina è anche vero che fin dal XII secolo circolavano da noi dei documenti chiamati "lettere di credito", o di cambio, che avevano una funzione molto simile a quella delle banconote: l'idea generale di valore circolante cartaceo non era poi così strana.
"Awaken, my child, and embrace the glory that is your birthright!
Know that I am the Overmind, the eternal will of the swarm,
and that you have been created to serve me."

"If you lose, you can't win" (Andrea)
"Everything ends" (Ines)
"Run not tired me" (Ines)
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
European soul, European pride.

Post Reply

Return to “Discussioni sul sito e sull'Euro-tracking (Italiano)”